Prezzi dei Traslochi Nazionali, come orientarsi

PREZZO_traslocoI prezzi dei traslochi nazionali sono influenzati principalmente da due fattori: la quantità di mobilio da trasportare e la distanza dai due luoghi, casa o ufficio di partenza e di destinazione. Gli altri fattori che concorrono al prezzo finale sono l’imballaggio, la fornitura di contenitori, lo smontaggio dei mobili, il deposito dei mobili e lo “sballaggio” generali dei pacchi-scatoloni.

E’ chiaro che un prezzo sarà differente dall’ altro se ad esempio i traslocatori dovranno imballare tutta la vostra roba, smontare i mobili e una volta a destinazione sballare i rimontare. Ovviamente si risparmia su un preventivo del trasloco se queste operazioni vengono fatte da soli. Solitamente i piccoli imballi possono essere fatti direttamente dai clienti. Ci si procura gli scatoloni ad esempio in un supermercato e si imballano gli oggetti ricordando di mettere nelle scatole prima le cose resistenti e pesanti e sopra quelle fragili avvolte con il pluriball (i fogli con le famose bollicine di plastica che si scoppiano con le dita) o con della carta di giornale.

Lo smontaggio dei mobili, in particolare quelli della cucina, solitamente viene effettuato dai traslocatori che faranno altrettanto quando si tratta di rimontarli. In quest’ultimo caso ci potrebbe essere bisogno di un idraulico che sistemi gli allacci dei rubinetti e degli scarichi della cucina.

Esempio prezzo di un trasloco nazionale di una casa di 50mq:
calcolando un trasloco nella stessa città con smontaggio e rimontaggio della cucina, 10 scatoloni da 1 metro cubo l’uno imballati dal cliente (1 metro di lunghezza, 1 di larghezza ed 1 di profondità), smontaggio e rimontaggio di due camere complete di mobili, il costo si aggira sugli 800-900 euro. Ovviamente ci sono anche altre variabili da mettere in conto come l’eventuale affitto di piattaforme aeree, oppure della difficoltà di accesso del palazzo o della casa da cui si trasloco ecc.

Prezzi di un trasloco nazionale fuori città (200 km) di una casa di 90mq:
mantenedo gli stessi parametri dell’ esempio precedente siamo circa al doppio del prezzo, circa 1800-2000 mila euro. Dipende anche in questo caso dalla quantità del mobilio e da altri parametri.

Nel caso in cui l’appartamento di destinazione dove si dovrà traslocare non dovesse essere immediatamente (ad esempio un rogito che tarda ad arrivare) disponibile solitamente le ditte di traslochi nazionali dispongono di un magazzino per la custodia dei mobili propri.

Quanto costa il deposito mobili per un trasloco?
I prezzi in questo caso oscillano tra i 5 ed i 7 euro al metro cubo di spazio occupato per mese. Per una casa di 50mq si spendono circa 100 euro al mese.