Spesa Trasloco Napoli: spostarsi nella stessa città

Un nostro cliente ha avuto l’esigenza di effettuare un trasloco a Napoli all’ interno della stessa città, ha cambiato quartiere traslocando da un appartamento che si trovava in zona Posillipo per passare ad un altro della stessa grandezza, circa 90 mq in zona Vomero.

L’accesso alle due case era piuttosto semplice, scale ampie, ascensore capiente e anche eventualmente marciapiede da usare per un eventuale elevatore al terzo piano.

Ecco il mobilio che abbiamo trasportato da una casa all’ altra:

armadietti bagno 200×25    2
sgabello basso bagno    1
letto matrimoniale con materasso e 2 comodini    1
mobile basso 135x50x50    1
sgabello    1
librerie 200×80    3
divano 2 posti    1
mensole 120 x 28    1
libreria 210 x 170    1
lavatrice 40×55    1
sedie    4
tavolino bianco 44 x 90 x 40    1
scarpiera 200×30    1
scrivania 200×90    1
cassettiera scrivania    1
scrivania 140×70    1
scaffale 200×80    1
sedia ufficio rotelle    1
librerie 140×150    2
libreria 200×40    1
credenza 120x200x60    1
puf divano    1
tavolino tv    1
mensole 150 x 25    2
sedia sdraio    1
tavolino verde terrazzo    1
stendibiancheria terrazzo    1
sedie pieghevoli da esterno    2

Il numero dopo la descrizione indica il totale di unità traslocate.

Il prezzo comprensivo di Iva, manodopera, imballaggio escluso il montaggio di mobilio vari, credenze e librerie è stato di 850 euro. Se invece il cliente avesse richiesto anche il montaggio dei vari suppellettili si sarebbe passati a 1100 euro iva inclusa, il trasloco è iniziato alle 8 del matino e si è concluso alle 16.30.

Traslochi dalla Sicilia per il Resto d’Italia, prezzi e Consigli

traslocosiciliaAbbiamo da poco inaugurato il nostro punto di smistamento a Palermo, vicino l’aeroporto di Punta Raisi. Si tratta di due capannoni di 400 mq ciascuno dove intendiamo appoggiare la nostra attività di trasloco per il sud d’Italia.

Riceviamo molte richieste di preventivo da e per la Sicilia, specialmente verso le grandi città come Roma, Milano e Torino, per essere competitivi dal punto di vista dei prezzi dobbiamo abbiamo dovuto scegliere di radicarci nel territorio con un punto di raccolta.

I nostri camion partono da Palermo ogni lunedì e venerdì, se siete flessibili quindi nelle date potete sfruttare il nostro groupage, o trasloco di gruppo.

Di cosa si tratta? Facciamo un esempio per meglio spiegare il nostro operato: un nostro cliente ci chiede di effettuare un trasloco da Roma a Catania indicando una data di massima, mettiamo l’ultima settimana di giugno. Cerchiamo di accorpare il suo trasloco con quello di un altro cliente che deve fare nello stesso periodo la stessa tratta, o comunque nella stessa direttrice, ad esempio Roma-Napoli, Roma-Palermo ecc.

Il camion farà un solo viaggio, i mobili dei due clienti viaggeranno insieme, ma separati per non essere confusi. Noi risparmiamo su benzina, autostrada e per la remunerazione dei nostri traslocatori e facchini. Ovviamente anche il cliente risparmierà, ma non è finita qui. Il camion magari dovrà tornare a Roma vuoto, abbiamo una base anche nella capitale, quindi se un altro cliente ci contatta per fare la tratta inversa, si risparmierà ancora di più. E’ l’unico modo per proporre un prezzo accettabile in questo tempo di crisi.

Alcuni esempi di costo di un trasloco da e per la Sicilia:
-traslochi in groupage Roma-Palermo per una casa di 80 mq, con smontaggio e rimontaggio parziale dei mobili (la cucina va conteggiata a parte) prezzo di massima 950 euro.
-traslochi in groupage completo con smontaggio e rimontaggio cucina, esclusi allacci gas e idraulici, per una casa di 120 mq, prezzo di massima 1200 euro;
-traslochi senza smontaggio ed imballaggio ma solo trasferimento merce per una casa di 80 mq, prezzo di massima 500 euro;

Previsto anche il deposito mobili sia a Roma che a Palermo per coloro che non hanno a disposizione ancora la casa, ma che sono obbligati a traslocare. In questo caso si paga a metro cubo (1 metro di lunghezza, 1 di larghezza, 1 di profondità) occupato, il prezzo è circa 4 euro al mese.

Tutti i nostri traslochi sono assicurati. La merce che viaggia con noi quindi non corre nessun rischio, sia per eventuali rotture che per furti. Siamo iscritti all’ albo dei traslocatori.

Traslochi Nazionali low cost, per chi vuole spendere il minimo

traslochinazionaliIl fenomeno low cost ha coinvolto ormai tutti i settori merceologici e dei servizi. Dal trasporto aereo a quello dei treni per arrivare ai megastore. Anche i traslochi nazionali non sono da meno ed il fenomeno low cost è arrivato anche qui.

Ma come si fa ad applicarlo a questo settore? Cosa si intende per trasloco low cost? Significa che il prezzo è ridotto all’ osso per proporre un servizio “senza fronzoli” ed ottimizzato.

Ovviamente non si risparmia sulla professionalità dei traslocatori, nè sui mezzi, sui camion e furgoni, ma sulla gestione del tempo di lavoro e sul trasporto, quello sì.

In pratica coloro che propongono traslochi nazionali low cost, la nostra azienda è una di questa, cercano di “aggregare” più traslochi nella stessa giornata. Se ci sono delle esigenze che collimano nella stessa città o nella stessa zona si possono conglobare più traslochi per proporre veramente un prezzo low cost, competitivo al massimo.

Ovviamente il cliente non deve avere l’esigenza esclusiva di effettuare il trasloco a quella tale ora di un giorno preciso e specifico. Se i suoi orari sono flessibili può essere interessato al trasloco low cost. Non ci sono rischi di mischiare gli oggetti,o i mobili e suppellettili di un cliente con quelli di un altro. Ovviamente la professionalità rimane immutata e le garanzie anche.
Cliccate qui per effettuare un preventivo trasloco low cost, provate i nostri prezzi.

Prezzi dei Traslochi Nazionali, come orientarsi

PREZZO_traslocoI prezzi dei traslochi nazionali sono influenzati principalmente da due fattori: la quantità di mobilio da trasportare e la distanza dai due luoghi, casa o ufficio di partenza e di destinazione. Gli altri fattori che concorrono al prezzo finale sono l’imballaggio, la fornitura di contenitori, lo smontaggio dei mobili, il deposito dei mobili e lo “sballaggio” generali dei pacchi-scatoloni.

E’ chiaro che un prezzo sarà differente dall’ altro se ad esempio i traslocatori dovranno imballare tutta la vostra roba, smontare i mobili e una volta a destinazione sballare i rimontare. Ovviamente si risparmia su un preventivo del trasloco se queste operazioni vengono fatte da soli. Solitamente i piccoli imballi possono essere fatti direttamente dai clienti. Ci si procura gli scatoloni ad esempio in un supermercato e si imballano gli oggetti ricordando di mettere nelle scatole prima le cose resistenti e pesanti e sopra quelle fragili avvolte con il pluriball (i fogli con le famose bollicine di plastica che si scoppiano con le dita) o con della carta di giornale.

Lo smontaggio dei mobili, in particolare quelli della cucina, solitamente viene effettuato dai traslocatori che faranno altrettanto quando si tratta di rimontarli. In quest’ultimo caso ci potrebbe essere bisogno di un idraulico che sistemi gli allacci dei rubinetti e degli scarichi della cucina.

Esempio prezzo di un trasloco nazionale di una casa di 50mq:
calcolando un trasloco nella stessa città con smontaggio e rimontaggio della cucina, 10 scatoloni da 1 metro cubo l’uno imballati dal cliente (1 metro di lunghezza, 1 di larghezza ed 1 di profondità), smontaggio e rimontaggio di due camere complete di mobili, il costo si aggira sugli 800-900 euro. Ovviamente ci sono anche altre variabili da mettere in conto come l’eventuale affitto di piattaforme aeree, oppure della difficoltà di accesso del palazzo o della casa da cui si trasloco ecc.

Prezzi di un trasloco nazionale fuori città (200 km) di una casa di 90mq:
mantenedo gli stessi parametri dell’ esempio precedente siamo circa al doppio del prezzo, circa 1800-2000 mila euro. Dipende anche in questo caso dalla quantità del mobilio e da altri parametri.

Nel caso in cui l’appartamento di destinazione dove si dovrà traslocare non dovesse essere immediatamente (ad esempio un rogito che tarda ad arrivare) disponibile solitamente le ditte di traslochi nazionali dispongono di un magazzino per la custodia dei mobili propri.

Quanto costa il deposito mobili per un trasloco?
I prezzi in questo caso oscillano tra i 5 ed i 7 euro al metro cubo di spazio occupato per mese. Per una casa di 50mq si spendono circa 100 euro al mese.